26 giugno 2013

La chiesa di Santa Maria della Consolazione

La chiesa di Santa Maria della Consolazione, foto1, Ferrara, Emilia Romagna, Italia - The church of St. Mary of Consolation, photo1, Ferrara, Emilia Romagna, Italy - Property and Copyrights of FEdetails.net  (c)

Quasi subito all’inizio di Via Mortara ( Google Maps ) , che si trova a poche decine di metri dalle Mura di Alfonso I d’Este, alla vostra sinistra si trova una chiesa che dalla facciata si direbbe una piccola costruzione ma che però invece si sviluppa tutta verso l’esterno mostrando a chi percorre il suo perimetro esterno la sua discreta imponenza. Stiamo parlando della chiesa di Santa Maria della Consolazione che deve la sua origine a un miracolo avvenuto nel luogo dove ora sorge la chiesa.
Un giorno, mentre un nobile ferrarese si recava in un suo podere fuori città, fu assalito da alcuni feroci banditi e l’uomo,facendo appello alla Santissima Vergine, rimase miracolosamente illeso. Il nobile corse a casa per poi tornare sul luogo con una tela della Vergine che collocò proprio in quel punto dove nel 1189 venne edificato un piccolo oratorio per contenere l'immagine della Vergine Maria. Negli anni seguenti a questa icona sacra sulla tela vennero attribuite numerose guarigioni miracolose e il piccolo oratorio divenne sempre più “famoso” fra la popolazione ferrarese e dei paesi vicini.


Visualizzazione ingrandita della mappa

 

 

La chiesa di Santa Maria della Consolazione, foto2, Ferrara, Emilia Romagna, Italia - The church of St. Mary of Consolation, photo2, Ferrara, Emilia Romagna, Italy - Property and Copyrights of FEdetails.net  (c)

L'afflusso di gente nell'oratorio aumentò sempre di più, tant'è che il duca Ercole I d'Este venne sollecitato a finanziare la costruzione di una chiesa adiacente l'oratorio. Fu così che il 5 aprile del 1501 venne posta la prima pietra proprio alla presenza del duca di Ferrara. I lavori della chiesa di Santa Maria della Consolazione, su progetto del grande architetto di corte Biagio Rossetti, si conclusero il 16 marzo 1516 e vi fu subito trasportata la tela miracolosa. Vicino alla chiesa sorse anche un convento che nel 1528 risultava già essere occupato dalla Congregazione dei Serviti dell'Osservanza.

 

La chiesa di Santa Maria della Consolazione, foto3, Ferrara, Emilia Romagna, Italia - The church of St. Mary of Consolation, photo3, Ferrara, Emilia Romagna, Italy - Property and Copyrights of FEdetails.net  (c)

Nel 1781 Papa Pio VI, per cause ignote, decretò la soppressione del convento adiacente la chiesa, mentre nell'ultimo ventennio del XIX secolo la chiesa di Santa Maria della Consolazione venne purtroppo chiusa al culto e adibita a magazzino prima militare e poi comunale, mentre gli arredi sacri che si trovavano al suo interno vennero sparsi tra le chiese della Diocesi di Ferrara.
Nel 1964 la chiesa e il chiostro vennero restaurati ad opera della associazione Ferrariae Decus e dalla Cassa di risparmio di Ferrara e, dal 1972, la chiesa venne finalmente riaperta al pubblico nei giorni festivi con la messa officiata dal parroco della chiesa di Santo Spirito.
A quanto mi si dice la chiesa è visitabile anche contattando il Rione Santo Spirito…quindi a presto le foto degli interni di questa splendida chiesa…sempre qui, su FEdetails.net ! Occhiolino

Foto originali di Franco Colla 
Fonte Wikipedia l’Enciclopedia libera

 

Webcam Ferrara: www.comune.fe.it ( aggiornamento ogni 2 minuti )


www.comune.fe.it

 

Nessun commento:

Posta un commento