23 luglio 2013

All’ombra delle Mura

La pista ciclabile-pedonale delle Mura di Ferrara - The pedestrian and bicycle path of the Walls of Ferrara, Italy, Foto1

Ormai l’estate è arrivata e il caldo afoso tipico della pianura padana fa boccheggiare i ferraresi che, anche se ormai abituati a vivere in una zona dove si suda solo a stare fermi a guardare la televisione, cercano di frequentare posti freschi ed arieggiati della città Uno dei posti dove a mio avviso si può godersi un’ombra ristoratrice è la pista pedonale-ciclabile che si trova sopra le mura…e da cui si può godere anche di un bel paesaggio!
Se siete in visita a Ferrara nei mesi più caldi dell’anno, potete fare una bella camminata o prendere la bici a noleggio e girare indisturbati all’ombra degli alberi che vedete nella foto sopra, per tutto il perimetro della cinta muraria ferrarese sul terrapieno che ha una lunghezza totale di quasi 9 chilometri!


Visualizzazione ingrandita della mappa

 

La pista ciclabile-pedonale delle Mura di Ferrara - The pedestrian and bicycle path of the Walls of Ferrara, Italy, Foto2

La pista pedonale delle Mura di Ferrara sono il luogo ideale per una passeggiata e anche per vedere scorci della Ferrara antica come la Chiesa di San Cristoforo in certosa, che sembra quasi spuntare dal nulla dal verde della campagna.
Durante la vostra rinfrescante passeggiata potrete ammirare bastioni, torrioni e altre antiche costruzioni difensive della città, in un immenso “giardino storico” dove riposarsi e magari fare una sosta per leggere un buon libro.

 

La pista ciclabile-pedonale delle Mura di Ferrara - The pedestrian and bicycle path of the Walls of Ferrara, Italy, Foto3

Come forse sapete Ferrara è chiamata anche “la città delle biciclette” per via della sana abitudine dei ferraresi di utilizzare la biciletta quanto più possibile e quindi la città si è dotata nel tempo di chilometri e chilometri di piste ciclabili per consentire un uso più facile e sicuro del mezzo di trasporto preferito a Ferrara.
La pista ciclabile-pedonale delle mura è però senz’altro quella più bella e caratteristica, anche perchè,  grazie alla sua ombra perenne, è meta preferita di podisti e dei nordic walker, un’ attività che recentemente si sta' molto diffondendo tra le persone “non più giovani” di Ferrara.
Aggiungo, per chi ne fosse interessato, che dopo avere percorso tutto il perimetro della città, in corrispondenza delle mura degli Angeli, si può attraversare il Parco Urbano G. Bassani e arrivare fino al vicino paese di Francolino a ridosso del Po sempre utilizzando la comoda pista ciclabile.


Foto originali di Franco Colla 

 

Webcam Ferrara: www.comune.fe.it ( aggiornamento ogni 2 minuti )


www.comune.fe.it

 

Nessun commento:

Posta un commento