05 giugno 2014

La Chiesa di San Giovanni Battista

Chiesa di San Giovanni Battista, Foto 1
All'incrocio fra Via Montebello e Corso Porta Mare ( Google  Maps ), a poche centinaia di metri dal Torrione di San Giovanni Battista, si trova la grande chiesa di San Giovanni Battista, detta anche dei Cavalieri di Malta,  la cui data di costruzione è tema di discussione: infatti la data ufficiale sarebbe 1496, ma alcuni ritengono invece che sia stata costruita nel 1505. Caratteristica curiosa di questa antica chiesa è essere l'unica della città con una pianta a croce greca e dotata di cupola, come poi vedrete nella foto seguente.





Chiesa di San Giovanni Battista, Foto 2
L'architetto della chiesa di San Giovanni Battista viene indicato come Francesco Marighella anche se alcuni studiosi moderni ritengono che la sua costruzione iniziò probabilmente dalla zona absidale, ad opera del grande architetto ferrarese Biagio Rossetti.
Nel 1570 la chiesa subì gravissimi danni a causa di un violento terremoto che rase al suolo molti edifici storici di Ferrara. All’architetto
Alberto Schiatti venne affidato il compito di risistemare l'edificio e forse a causa di questo la chiesa fu anche ridotta nelle sue dimensioni.
Dal 1826 al 1834 la chiesa di San Giovanni Battista venne retta dal
Sovrano militare ordine di Malta.  Nel 1954, dopo i bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale, venne chiusa al culto perché, ancora una volta, gravemente danneggiata e quindi chiusa definitivamente fino a pochi anni fa quando fu completamente ristrutturata e aperta finalmente al pubblico.


Foto originali di Franco Colla
Fonte Wikipedia l’enciclopedia libera


Webcam Ferrara: www.comune.fe.it ( aggiornamento ogni 2 minuti )

www.comune.fe.it


Nessun commento:

Posta un commento