10 novembre 2014

iNobiettivo - Balletto

La rubrica giovane e irriverente di Nicolò BattagliaSala Estense, FerraraLa figlia più piccola di Omero andava a danza classica.

Sua moglie era contenta. “La mia piccolina diventerà la nuova Carla Fracci.” Diceva sempre a tutte le altre mamme.

Omero invece non sembrava così entusiasta. Vabbè. Era un’attività pomeridiana come un’altra.

Avrebbe potuto mandare Stellaurora a pallavolo, nuoto, tennis o equitazione.

Uno sport con dell’agone.Ogni tanto qualche partita, un incontro o una gara. Stellaurora così avrebbe potuto imparare che è bello vincere, ma non si vince senza partecipare.

Invece scelse di andare a danza. Danza classica.

E questo voleva dire che a fine anno a Omero toccava presenziare al saggio .

Quanto schiacciava le noci lo Schiaccianoci lo sapeva solo lui.

Era incastrato in un sedile pieghevole tra mille cappotti e mille videocamere e telefonini, lì, dentro la Sala Estense.

Sua moglie a dir poco agitata. Le era venuto pure un tic all’occhio. Fremeva nell’attesa che toccasse alla sua piccola Fracci. “Vedrete” diceva agli altri genitori “sarà la più brava di tutte.” Gli altri genitori non erano proprio contenti di averla affianco.

Lo spettacolo era organizzato in modo che tutte le sezioni avessero un movimento tutto loro.
Così si spengono le luci e sotto un’orchestra mandata in stereofonia dagli altoparlanti una ventina di tutù rosa inizia a saltellare su e giù per il palco in parquet.
 
Tum. Rututum. Bom.
Leggiadre come armadi.

Piacevole però, pensa Omero, quella deliziosa sinfonia e quei colpi così ritmati di saltelli pseudo aggraziati.

È così…rilassante….

“Papà, papà sveglia!”

Omero viene ridestato dal sonno. Stellaurora, con addosso un bel tutù rosa, lo sta tirando per la camicia.

“Hai visto papà? Sono stata brava?”

“La più brava di tutte, tesoro di papà….la più brava e la più bella.”

 
Racconto originale di
Nicolò Battaglia
Foto originale di Franco Colla 
 


Webcam Ferrara: www.comune.fe.it ( aggiornamento ogni 2 minuti )

www.comune.fe.it


Photographs of the original article details of Ferrara and surroundings. It is not allowed to republish, even in part, this article without the consent of FEdetails.com. Contact fedetails@gmail.com

Nessun commento:

Posta un commento