28 aprile 2014

iNobiettivo: Lemonsoda - 3° e ultima parte

La rubrica giovane e irriverente di Nicolò Battaglia

Chiesa di San Pietro, Ferrara, ItalyGedeone e Astelfio correvano come pazzi in mezzo alla gente che, finita la pioggia, aveva cominciato a ripopolare piazza Duomo. Sembravano due fantini. Testa a testa. Si davano pugni e si facevano sgambetti, solo per arrivare primi e avere quella ragazza bellissima tutta per loro. Era un premio troppo prezioso per un pareggio. Re Salomone non l’avrebbe mai tagliata in due, se la sarebbe tenuta per sé.


23 aprile 2014

Doppia mostra Instagramers Ferrara

Mostra fotografica Instagramers Ferrara allo Spazio FRAU, Ferrara - Foto di Andrea Federici
Domenica 12 Aprile 2014 è stato un gran giorno per Instagramers Ferrara. Infatti, il gruppo ferrarese che raduna tutti gli amanti di Instagram ha inaugurato nel pomeriggio di sabato non una ma ben due mostre fotografiche, in due location cittadine veramente esclusive che si potranno visitare fino al 4 Maggio 2014.

22 aprile 2014

iNobiettivo: Lemonsoda - 2° parte

La rubrica giovane e irriverente di Nicolò Battaglia

Cattedrale San Giorgio, Ferrara
Piovigginava ormai. Ma Astelfio non se ne curava. Aveva fatto un aperitivo alquanto molesto con gli amici ai Due Gobbi ed ora era appoggiato al duomo, noncurante, cercando di riprendersi la coscienza in una battaglia interiore che gli trapanava le meningi.

14 aprile 2014

iNobiettivo: Lemonsoda – Parte 1

La rubrica giovane e irriverente di Nicolò Battaglia

Rotonda Antono Foschini, Ferrara, Italy
Parte oggi su FEdetails.net un nuovo progetto che ci è venuto in mente grazie ad un suggerimento di Erika Rizzati, una nostra carissima lettrice che salutiamo. Parte così oggi il primo mini-romanzo a puntate sempre ambientato nel territorio ferrarese e alla classica maniera di iNobiettivo…giovane e irriverente!
Cosa ne pensate di questo novità? Scrivetecelo! Sorriso  

09 aprile 2014

Forse non tutti sanno che….n°11

Incrocio Corso Martiri della Libertà, Corso della Giovecca, Viale Camillo Benso Conte di Cavour, Ferrara, Italy

Torna la rubrica Forse non tutti sanno che… la più amata dai lettori di FEdetails.net, in cui ogni volta si ri-scoprono piccole curiosità storiche e non sulla città di Ferrara e della sua vastissima e ricca provincia.
Curiosità che a volte paiono scontate, ma che poi molti, dopo aver letto questa rubrica, mi scrivono per dirmi che, che si sapevano qualcosa ma non si erano mai informati a fondo della faccenda….oltre a quelli che naturalmente esordiscono con un “Ma dai ??” Sorriso

07 aprile 2014

iNobiettivo - Chi non ha testa ha gambe

La rubrica giovane e irriverente di Nicolò Battaglia

Teatro Comunale di Ferrara - Municipal Theatre of Ferrara, Italy
Era finalmente arrivato il momento che Pieralda aspettava da un anno.

Lei amava il teatro. E quella sera al Teatro Comunale avrebbe visto il suo idolo assoluto. Lo amava di quell’amore che non può essere dei gelosi, sapeva che era nell’harem e le andava bene così.

Quella sera avrebbe visto Carmelo Bene. Carmelo Bene nei panni dell’Amleto. Pura essenza teatrale.
Era una questione culturale. Era una questione gutturale.

04 aprile 2014

One Shot: tutto in una foto – Via delle Volte by night

Via delle Volte by night, Ferrara, 2014
Per l’appuntamento settimanale di One shot tutto in una foto oggi siamo nella via più visitata, più fotografata, più affascinante e anche più amata del centro storico di Ferrara: Via delle Volte ( Google Maps) .
In questo scatto in particolare, che abbiamo pubblicato in “black and white”, siamo nella parte iniziale della via dove si incrocia con
Via San Romano altra strada storica dei Ferrara.


02 aprile 2014

Nel campanile dell’Abbazia di Pomposa

Abbazia di Pomposa, il campanile, Photo1 by Mattia Spolladore
E’ dopo una lunga attesa finalmente sono riuscito a mettere le mani su delle foto veramente particolari! Nel weekend scorso, in occasione della festa di primavera, l'abbazia di Pomposa, situata nel comune di Codigoro in provincia di Ferrara, ha finalmente riaperto le porte del suo altissimo campanile che domina tutta la campagna di quella zona fino al vicino Lido di Volano. Si è così avuto l’opportunità di salire ben 201 scalini per arrivare alla cella campanaria della torre e scattare foto interne e del panorama che si gode da lassù.