08 gennaio 2014

Ricetta tipica della settimana: timballo di piselli “ruvie”


Come tutte quelle del nostro Blog, anche questa settimana vi proponiamo una tipica ricetta ferrarese molto facile da realizzare a casa.
p.s. “ruvie” in dialetto ferrarese sono appunto i piselli! Occhiolino

Photo by http://love4pastry.blogspot.it/
Ingredienti:
Per 4/5 persone
200 gr di piselli
80 gr di prosciutto
80 gr di burro
10 uova
latte
brodo vegetale
una cipolla
prezzemolo
cannella macinata
Formaggio grattugiato ( a piacere )
Pane grattugiato



Preparazione:
Cuocete in stufato i piselli, che secondo la ricetta della nonna dovrebbero essere “ben giovani”, assieme al prosciutto “grasso e magro“ tagliato minutamente, alla cipolla, al prezzemolo e aggiungendo due prese di cannella.
Quando i piselli sono cotti aggiungetevi due cucchiai da tavolo di farina e una “mestola” di brodo e latte, mescolati in parti uguali, facendo riprendere leggermente il bollore.
Appena bolle spegnere il fuoco e lasciare intiepidire.
Aggiungete quindi dieci tuorli d’uovo e un “buon pugno di formaggio” e sbattete bene il preparato.
Unite quindi anche i chiari d’uovo, che avrete precedentemente battuto in una ciotola, e svuotate tutto in uno stampo imburrato e spolverato con del pane grattugiato.
Cuocere in forno a 180 gradi fino a quando, inserendovi uno stuzzicadenti nel timballo non esce bello secco.
In alternativa il preparato può essere usato anche per fare una frittata cuocendola come siete abituati di solito.


Webcam Ferrara: www.comune.fe.it ( aggiornamento ogni 2 minuti )

www.comune.fe.it

Nessun commento:

Posta un commento