28 agosto 2013

Chiesa del Carmine a Comacchio

Chiesa del Carmine, Comacchio, Ferrara, Italy, Photo1

Fedetails.net oggi ritorna ancora a Comacchio per conoscere una piccola chiesa defilata dal centro del paese e dalle vie principali affollate dai turisti che ogni giorno visitano la “piccola Venezia”.
In Via Carducci, a qualche centinaio di metri dalla chiesa del Santo Rosario, troviamo un luogo molto accogliente e affascinante che con i suoi silenzi e l’acqua che scorre pigra nel canale ci riporta ai tempi antichi… quando non eravamo “sempre di corsa”!
Qui sorge la chiesa del Carmine, la più antica chiesa esistente nella piccola città lagunare.


Visualizzazione ingrandita della mappa

 

 

Chiesa del Carmine, Comacchio, Ferrara, Italy, Photo2

La chiesa del Carmine di Comacchio risale infatti, ai primi anni del Seicento e, da come potete vedere dalle foto pubblicate in questo articolo, presenta una facciata molto semplice e umile vivacizzata solo da quattro paraste ( finte colonne in mattoni ), da un timpano con la corona ceca e da un portone ad arco a tutto sesto.
L’interno della chiesa purtroppo a subito molti rifacimenti successivi che hanno portato alla demolizione del soffitto dipinto che presentava un dipinto centrale raffigurante la Madonna del Carmine attorniata da santi. Conserva ancora invece, al suo interno, una bellissima ancona lignea azzurra e oro del Seicento, che custodisce l’immagine vestita della Madonna con il Bambino.

 

Chiesa del Carmine, Comacchio, Ferrara, Italy, Photo3


Il campanile della chiesa del Carmine risale al 1756 e a differenza della chiesa a uno stile molto più complesso ed elaborato secondo i canoni dell’architettura settecentesca.
La struttura si compone di un basamento di forma semplice, di un fusto formato da due pseudo paraste che incorniciano due finestre rettangolari e, in cima, una cella campanaria formata di paraste di ordine dorico che inquadrano un’arcata a tutto sesto, sormontata da una trabeazione che sostiene un timpano ad andamento curvilineo.

Foto originali di Franco Colla 
Fonte: sito di Ferrara terra e acqua

 

 

 

Webcam Ferrara: www.comune.fe.it ( aggiornamento ogni 2 minuti )


www.comune.fe.it

 

Nessun commento:

Posta un commento