18 aprile 2013

Castello di Mesola 2

Castello di Mesola 2,foto1,Mesola,Ferrara,EmiliaRomagna,Italia - Mesola Castle 2,  photo1, Mesola, Ferrara, Emilia Romagna, Italy - Property and Copyrights of FEdetails.net

Oggi torniamo ancora una volta ( il primo articolo lo trovate in “ Il Castello Di Mesola “ ) in una delle 19 prestigiose dimore estensi chiamate “delizie “ e in particolare al possente Castello di Mesola che trovate quasi al centro del paese di Mesola ( Google Maps ).
Formato da quattro imponenti torri pentagonali merlate e realizzato tra il 1578 ed il 1583 su volere di Alfonso II d'Este, da Giovan Battista Aleotti su progetto di Marc’Antonio Pasi, detto “ il Montagnana “, oggi il castello è sede del Centro Visita del Parco Regionale del Delta del Po ed ospita attività congressuali ed espositive.


Visualizzazione ingrandita della mappa

 

Castello di Mesola 2,foto2,Mesola,Ferrara,EmiliaRomagna,Italia - Mesola Castle 2,  photo2, Mesola, Ferrara, Emilia Romagna, Italy - Property and Copyrights of FEdetails.net

Nel 1586 Annibale Romei descrive nei suoi “ Discorsi “  il Castello di Mesola e le sua mura, lunga dodici miglia, che racchiudeva insieme i canali,  le zone boschive e i recinti per gli animali.

“Nel fine dell'autunno, Sua Altezza con la signora Duchessa con la Corte, et altri gentilhuomini e gentildonne della città, se ne va a marina, dove tra l'altre habitationi delitiose, sopra il porto di Goro, in un bosco, detto la Mesola, ha edificato un sontuoso Palazzo; il qual bosco ha Sua Altezza con spesa veramente eroica cinto d'un muro che circonda dodici miglia con quattro portoni posti secondo i quattro siti del cielo; i quali si tengono rinchiusi acciò non escano gli animali, e si aprono secondo il bisogno”

 

Castello di Mesola 2,foto3,Mesola,Ferrara,EmiliaRomagna,Italia - Mesola Castle 2,  photo3, Mesola, Ferrara, Emilia Romagna, Italy - Property and Copyrights of FEdetails.net

Nell’immagine sopra l’antico arco che porta nel cortile posteriore del Castello di Mesola.
La corte Estense trascorreva di solito il periodo autunnale nel castello, dedicandosi soprattutto alla caccia, favorita dall'abbondante presenza di selvaggina di grossa taglia, tra cui i cervi che ancora oggi vivono numerosi nel grande Bosco di Mesola che si trova nelle immediate vicinanze ( anche questo assolutamente da visitare ! ).
Le battute di caccia, come è noto, erano dei veri avvenimenti della civiltà cortese, a cui parteciparono, assieme al duca, anche altri ospiti illustri, italiani e stranieri: tra questi, ricordiamo Enrico duca di Brunswick, Vincenzo Gonzaga, Massimiliano d’Asburgo e papa Clemente VIII.
Un bellissimo castello incastonato in un territorio magnifico che merita sicuramente una vostra visita…e un ritorno di FEdetails.net per nuove foto ! ( magari anche interne  Sorriso).

Foto originali di Franco Colla 
Fonti castelloestense.it e Wikipedia l’enciclopedia libera.

 

Webcam Ferrara: www.comune.fe.it ( aggiornamento ogni 2 minuti )


www.comune.fe.it

 

Nessun commento:

Posta un commento